QUESTO CONTENUTO NON è STAMPABILE

Search
Mercoledì 20 febbraio, ore 2019
  • :
  • :

Posts by: Ufficio Comunicazione

Schermata 2015-08-01 alle 13.44.28

Immensa gioia e smisurato orgoglio

È con immensa gioia e smisurato orgoglio, che annunciamo l’ uscita del nuovo inno ACR del prossimo anno associativo, ideato e...

IMG_0444.JPG

una nuova famiglia nell’ac diocesana

alla neo famiglia Daniello l’ac diocesana augura tanta felicità.

11705385_10204494699311414_5047036781355715182_o

Ciao don Gino – Pensieri dei vice presidenti giovani

Il 6 luglio il nostro Vescovo Luigi ci ha lasciato e noi vogliamo ricordarlo con i nostri pensieri personali. Ci sono giorni in cui ti...

Stampa

Memoria e Impegno: intitolazione a Gianni Carnicella del fondo confiscato in Contrada Piscina Messer Mauro a Molfetta

7 Luglio 2015 – Memoria e Impegno: intitolazione a Gianni Carnicella del fondo confiscato in Contrada Piscina Messer Mauro a Molfetta...

tr

Trivelle in Adriatico, via libera all’air-gun

Articolo tratto dal sito www.asud.net [Di Rosy Battaglia su: Wired] Oggi gli Stati Generali del Clima voluti dal Governo Renzi. Ma mentre...

Schermata 2015-05-13 alle 22.58.12

Una storia tutta da scoprire – III parte

Ecco la terza parte della storia dell’Acr interpretata dai piccoli dell’équipe diocesana dei ragazzi.

1

Insieme Fuori Orbita: Vademecum Festa degli incontri

Clicando sul link seguente potrete scaricare il vademecum per la festa degli incontri

migranti_tn3

Una tragedia che ci lascia senza parole – comunicato stampa della Presidenza Nazionale

La Presidenza nazionale dell’Azione Cattolica Italiana esprime profondo dolore per l’immane tragedia avvenuta questa notte nel Canale...

Ac_Piazza-San-PIetro-1

L’importanza di chiamarsi Adulti – Lettera aperta della Presidente agli adulti di Ac

ari adulti, questa lettera aperta è l’occasione per esternare riflessioni maturate dopo anni di osservazione da un luogo ed una...

352682150_bc8a765a9f_b

Auguri di Pasqua dalla Presidenza Diocesana

“Pasqua è voce del verbo ebraico “pèsah”, passare. Non è festa per residenti, ma per migratori che si affrettano al viaggio....