Search
Giovedì 23 settembre, ore 2021
  • :
  • :

Ragazzi in festa per dare buone notizie

Nell’ultimo weekend di maggio, in ogni parrocchia della nostra diocesi si è svolta la festa degli incontri, appuntamento immancabile nelle agende dei nostri ACieRrini. È una tappa fondamentale perché non solo ci fa riflettere sull’anno appena trascorso, tirandone le somme, ma ci permette anche di condividere le emozioni, i pensieri, la fede con altri ragazzi, provenienti da città, parrocchie o gruppi diversi. Dopo un intero anno vissuto alla sequela di Gesù, adesso tocca ai ragazzi essere testimoni e annunciatori della bella notizia che Egli ci ha donato. Non c’è modo migliore di comunicare le notizie se non attraverso un giornale! I ragazzi sono diventati una vera e propria redazione, ognuno con il proprio ruolo, con i propri pensieri e con le proprie motivazioni, accomunati tutti dal desiderio di raccontare e diffondere la verità del Vangelo.

#hounanotiziaperte, la frase che ci ha accompagnato durante tutta la giornata. Da veri giornalisti, i ragazzi hanno raccolto le loro idee e le hanno riportate su post-it che, durante la celebrazione eucaristica vissuta con l’intera comunità, si sono scambiati, in modo da far circolare la novità.

Sono tante le riflessioni condivise. L’ACR è una bella notizia perchè consente di circondarsi di persone, educatori e amici, che si prendono cura di te; ci si diverte; si fanno esperienze da portare sempre nel proprio cuore; ti fa sentire la vicinanza di Gesù che ti accompagna e ti sostiene ogni giorno, soprattutto nei momenti più faticosi. In sintesi, l’ACR è la NOSTRA bella notizia e, come tale, tutti devono esserne a conoscenza e sperimentarne la gioia.

Come ogni festa che si rispetti, non potevano mancare musica, balli e fotografi… Al termine della celebrazione eucaristica le strade della nostra diocesi si sono colorate con palloncini, cartelloni, bans, inni e sorrisi infiniti, solo parzialmente nascosti dalle mascherine. Abbiamo immortalato la gioia, l’entusiasmo e la spensieratezza e i momenti più significativi nelle foto che sono state pubblicate sui canali social con l’hashtag della giornata, affinché tutti fossero a conoscenza della Bellezza che abbiamo vissuto.

Ogni ragazzo ha ricevuto in dono un giornalino ideato, creato e redatto interamente dall’Equipe Diocesana dei Ragazzi. Il loro impegno ha toccato vari campi di interesse: hanno ricercato informazioni circa l’ambiente e il riscaldamento globale e la necessità di prestare attenzione ai piccoli gesti quotidiani che possono fare la differenza; hanno evidenziato l’importanza della lettura come opportunità di crescita personale, di rilassamento e di evasione dallo stress quotidiano, di rifugio, attraverso l’immaginazione e la fantasia, in posti e in epoche lontane; hanno raccontato la loro esperienza di delegati all’Assemblea Nazionale, sottolineando le emozioni del momento e le attività svolte. Infine, hanno consigliato golose ricette da gustare in compagnia delle persone che amiamo!

I ragazzi dell’EDR, a nome di tutti i loro amici diocesani, sono quindi diventati una redazione ad hoc, confrontandosi l’uno con l’altro e valorizzando i singoli ruoli che ognuno ricopriva. Hanno confermato che per rendere l’ACR una BELLA NOTIZIA è necessaria la collaborazione di tutti perché… “È più bello insieme”.

MariaLuisa di Modugno Pasquale Lorusso membri dell’equipe diocesana Acr




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Url: http://www.acmolfetta.it/web/2021/07/02/ragazzi-in-festa-per-dare-buone-notizie/