Search
Domenica 11 aprile, ore 2021
  • :
  • :

FORTYDAYS GAME

quaranta giorni verso la bella notizia

Le aspettative per questo tempo di Quaresima erano diverse: speravamo in un cammino vissuto in presenza, ragazzi, educatori ed assistenti, nelle parrocchie, durante gli incontri di catechesi e le celebrazioni liturgiche che caratterizzano questo periodo forte dell’anno. Eppure le parole che risuonano maggiormente nelle nostre giornate sono altre, sicuramente importanti… ma la Pasqua?

Sappiamo che in alcune parrocchie, la forza di volontà, la perseveranza e una buona organizzazione di catechisti, educatori e assistenti sta favorendo gli incontri online a cadenza settimanale o quindicinale, la condivisione di alcune celebrazioni nel rispetto delle misure anticontagio e, dunque, una continuità che in qualche modo alimenta la crescita spirituale dei ragazzi.

Sappiamo anche che, tanto i bambini quanto gli educatori, trovano ormai faticoso “incontrarsi” tramite i devices, figuriamoci sforzarsi di riflettere e pregare.

Proprio per non appesantire ciò che già viene fatto in parrocchia, quest’anno abbiamo strutturato un percorso semplice a livello formale, ma comunque ricco di contenuti e stimoli. È partito con la prima domenica di Quaresima “FORTYDAYS GAMES”, un itinerario a misura di bambini e ragazzi che, come preannuncia il titolo, scandirà i quaranta giorni fino alla Pasqua proponendo ogni domenica alcuni giochi, accompagnati da riflessione e preghiera.

Il FORTYDAYS GAMES, il cui nome tra l’altro richiama vagamente uno dei videogames più in voga tra i ragazzi al momento, trova il suo punto di forza nel gioco, a carattere interattivo e online, come strumento che possa suscitare curiosità e svago nei bambini, incoraggiare la condivisione nei gruppi e tra le parrocchie della diocesi, stimolare riflessioni sui contenuti quaresimali e pasquali.

La Pasqua infatti non può passare inosservata. Deve recuperare il suo posto in prima pagina nel giornale della nostra quotidianità, perché anche quest’anno la bella notizia, l’edizione straordinaria arriverà, prima però noi tutti, educatori e ragazzi, dobbiamo prepararci ad annunciarla.

Anche questa volta sarà fondamentale l’aiuto di educatori e genitori per la buona diffusione e riuscita del percorso che ci auguriamo possa arrivare a quanti più bambini e ragazzi possibile, superando i limiti e le distanze che, appunto, anche quest’anno la pandemia ci impone.

Vi auguriamo buon divertimento e buon cammino di Quaresima!

Vincenzo, Milena, don Silvio e l’Equipe diocesana ACR




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Url: http://www.acmolfetta.it/web/2021/02/28/fortydays-game/

auguri PASQUA 2021 def

×