Search
Giovedì 01 ottobre, ore 2020
  • :
  • :

VERSO L’INFINITO E OLTRE – CRONACA DI TRE MESI ED UNA GIORNATA INSIEME

I nostri ultimi tre mesi insieme parlano di reciproca compagnia. Abbiamo provato ad allietare 70 giorni di quarantena e fase 2, con riflessioni, sfide giocose, chiacchierate virtuali e lo abbiamo fatto al solo scopo di sentirci tutti quanti una grande unita famiglia. Hanno risposto “presente” ben 21 parrocchie con giovanissimi e giovani entusiasti e partecipativi. Ogni responsabile giovani si è messo in gioco motivando gli aderenti del proprio settore. Diversi assistenti parrocchiali si sono fatti contagiare di gioia e hanno condiviso le challenge più serie e anche quelle più ridicole. Ci siamo stretti in un grande abbraccio, perché nessuno si sentisse lasciato solo. Quasi tutte le associazioni parrocchiali hanno continuato a provvedere alla formazione dei propri aderenti più giovani. Ogni parrocchia ha continuato a fornire momenti di preghiera, ritiri, suggerimenti su come vivere la propria spiritualità a distanza. La bellezza della nostra Ac e della nostra Chiesa si è mostrata orgogliosamente in questo tempo sospeso.

E proprio a conclusione di questo tempo condiviso abbiamo vissuto tutti insieme, in diretta streaming sui canali associativi diocesani, la colazione, il coffee break e l’happy hour di martedì 2 giugno, parlando di futuro e rasserenandoci reciprocamente, come fanno i veri amici nella vita reale.

Ci hanno aiutato in questo diversi ospiti importanti.

Al mattino i membri d’equipe Francesco e Katia, la Presidente diocesana Nunzia Di Terlizzi e l’assistente diocesano del settore giovani don Luigi Caravella, hanno chiacchierato con Don Mario Diana, assistente nazionale del Movimento Studenti di Azione cattolica e con Franziska Grech, aderente giovane dell’Ac di Malta. Don Mario ha suggerito per il futuro la via della narrazione e della condivisione. Abbiamo bisogno di raccontarci come siamo stati, come abbiamo vissuto questi mesi particolari senza l’urgenza di dare risposte e soluzioni a tutto quello che sarà, piuttosto ponendoci e condividendo domande. E Franziska ha fatto esattamente questo: ci ha raccontato la sua esperienza di quarantena, ha condiviso con noi la bellezza della sua Azione cattolica e della sua isola, facendoci tuttavia sentire così incredibilmente simili, così portatori e testimoni della stessa meravigliosa esperienza associativa.

Ospite del pomeriggio, invece, è stato il famosissimo professore e scrittore Enrico Galiano. Docente di lettere e a pochi giorni dall’uscita del suo ultimo romanzo, Armando e Rosa hanno virtualmente preso un caffè con lui parlando di quelle che sono le prospettive future che attendono i giovani e i loro educatori. E così tra domande sui suoi libri e provocazioni sull’essere cristiani, il prof. Enrico Galiano ci ha lasciato con dei compiti a casa: ripassare la lezione sul significato di serendipità, “felice coincidenza che ti porta a scoprire casualmente qualcosa di importante” e l’ultima, ma non meno importante lezione, che prevede di non tarpare mai le ali di un giovane.

A seguire abbiamo ospitato la cantautrice di origini terlizzesi Marina De Sario, in arte DESARIO. A qualche settimana dall’uscita del suo ultimo singolo “Fuori Fuoco”, Sabrina e Gianni hanno avuto il piacere di condividere con lei il momento dell’happy hour. Un happy hour ricco, ovviamente, di musica live e di curiosità circa le prospettive future dei nostri artisti. Le corde di Marina hanno iniziato a vibrare, non prima però di aver ricordato l’iniziativa del “Blackout Tuesday” in memoria di George Floyd. Tra un inedito e un singolo, la discussione ci ha proiettati verso un futuro ricco di nuove speranze e di coraggio nel condividere tutte le emozioni, anche quelle che ci fanno sentire vulnerabili: la condivisione, infatti, diventa strumento di crescita personale per poter abbattere i muri della solitudine e dell’incomprensione, sentimenti che accomunano tutti gli uomini e che si possono superare solo affrontandoli insieme.

L’evento – che è possibile ancora recuperare sul canale Youtube dell’Ac diocesana – ha ufficialmente concluso il nostro percorso di quarantena e ha sostituito il percorso Frassati che avremmo dovuto vivere a chiusura di anno associativo.

Un grazie grande a tutte le parrocchie che hanno aderito alle nostre proposte regalandoci sorrisi e compagnia e ai membri d’equipe che si sono spesi per la realizzazione di questo progetto, rendendo virtuoso il virtuale.

Il settore giovani diocesano

Per chi volesse rivivere i tre momenti dell’appuntamento del settore Giovani del 2 giugno cliccando qui potrà trovare l’articolo contenente sia la playlist di YouTube che il saluto che la presidente ha fatto al settore la mattina nel primo momento




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Url: http://www.acmolfetta.it/web/2020/06/11/verso-linfinito-e-oltre-cronaca-di-tre-mesi-ed-una-giornata-insieme/