Search
Mercoledì 08 luglio, ore 2020
  • :
  • :

Saluto della Presidente ai ragazzi del Msac per il loro congresso

Ragazzi, auguri per il vostro Congresso.

Grazie infinite ai due segretari uscenti Alessandra Catalano e Antonio Montaruli che con passione,  competenza e dedizione hanno guidato in questi tre anni il Movimento Studenti di Azione Cattolica facendo vivere esperienze fantastiche, irripetibili, a coloro che hanno detto sì a qualcosa che veniva proposto anche per la prima volta e non è facile avere delle risposte quando non c’è il ricordo positivo dell’esperienza raccontata da altri. Grazie a tutta l’equipe giovani e in particolare a Katia e Martino che hanno accompagnato e supportato ogni esperienza e a don Luigi che si dedica con gioia e vigore alla vostra cura spirituale.

Voi ragazzi, voi giovani studenti, siete il futuro del mondo, siete il futuro della nostra associazione. Ora, che vi state formando per scegliere cosa fare da grandi, di certo, le esperienze che state facendo vi aiuteranno ad essere delle persone che credono in qualcosa in più, ad una scuola partecipata, in un mondo che può essere ancora più bello se da voi è custodito. Vi state formando grazie anche ai vostri animatori e alle tante provocazioni che questo Movimento in questi tre anni ha lanciato e le opportunità  che ha dato come il percorso per la scelta universitaria con il contributo delle educatrici del Progetto Policoro.

L’European day che è, come voi scrivete: “un momento festa, che ha permesso loro di apprendere curiosità, aneddoti, date, conquiste e traguardi  importanti che hanno segnato la storia della Nostra Europa” aggiungo, senza la quale oggi sarebbe una vita tutta diversa. A questo proposito mi riservo in questo saluto di portandovi alla mente, anche invitandovi a conoscerlo, un giovane: Antonio Megalizzi.

Lui come qualcuno ricorderà era un giovane di 29 anni che stava facendo un’esperienza di radio libera EuroPhonica a Strasburgo, e seguiva le sedute del Parlamento Europeo. Lui è stato ucciso per mano di un terrorista che ha sparato all’impazzata, lungo la strada dei mercatini di Natale, era in compagnia di amici, casualmente è stato colpito. Lui era un innamorato dell’Europa e aveva un sogno quello di abbattere definitivamente ogni confine, ogni muro fisico, umano e psicologico e documentare, da giornalista, la bellezza dell’Europa. L’azione Cattolica ha dato una targa in suo onore ai ragazzi e le ragazze di Europhonica “perché un’Europa senza giovani è un’Europa monca di futuro”  e voi siete questo futuro. “Perchè l’Europa è più di un Parlamento, più di alcune regole burocratiche. Rappresenta l’anima stessa di chi non vuole arrendersi ai confini chiusi di una geografia dell’intolleranza e della paura dell’altro”.

Vi auguro che i vostri sogni di libertà, i vostri sogni di Movimento, non vengano mai fermati, che i vostri sogni cammino sulle vostre gambe, anche i vostri sogni più piccoli quelli di vivere in una classe dove l’uno rispetta l’altro, dove l’uno si prende cura dell’altro.

Vi auguro di essere degli studenti impegnati. Impegnati nello studio ma, anche a intessere relazioni significative tra di voi, tra amici, dando senso a quello stare insieme dentro la scuola ed essere esempio per gli altri anche fuori dalla scuola perché, non si deve vivere da incoerenti.

Auguri perché cresciate nella stima reciproca. Questo Congresso sia un momento di riflessione ma anche di grande stima. Voi andrete ad eleggere un segretario e un vicesegretario, non dovete su di loro caricare solo quello che desiderate realizzare ma, con loro, dovete tutti incaricarvi di realizzare qualcosa di buono per voi stessi e, se buono per voi, sarà buono anche per gli altri a cui è diretto il messaggio. Credeteci in quello che fate. Fate sì che la vostra vita sia meravigliosa credendo in valori grandi. Scegliete (il) noi con lo strumento di democrazia che l’associazione ha: il voto. Esprimetevi in modo libero, senza condizionamenti, guidati dal Cristo che è in voi. Lo Spirito Santo agira e ci donerà nuove guide, umili servitori nella vigna del Signore.

Buon Congresso elettivo, Msac!




Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Url: http://www.acmolfetta.it/web/2020/02/24/saluto-della-presidente-ai-ragazzi-del-msac-per-il-loro-congresso/