Adesioni 2016-17

CONTRIBUTO ASSOCIATIVO

Il consiglio diocesano del 16.09.2016, ha approvato le seguenti quote associative e le agevolazioni riservate ai nuclei familiari di almeno 2 componenti:

Fascia Anno di nascita Quota
ADULTI > 30 …. – 1986 23,00 €
GIOVANI 19-30 1987 – 1998 20,00 €
GIOVANISSIMI 15-18 1999 – 2002 16,00 €
RAGAZZI 0-14 2003 -….. 14,00 €
QUOTA PARROCCHIALE 0,50 € per ogni aderente
Agevolazioni nuclei familiari
Fino a 3 componenti 20% su ciascuna quota
Oltre 3 componenti 20% sulle quote dei tre aderenti più grandi di età; i restanti più giovani non pagano la relativa quota
Lo sconto è riservato agli aderenti che appartengono ad una stessa famiglia, tutti iscritti in una medesima associazione di base, che condividono la stessa residenza, entro il secondo grado di parentela (fratelli, nonno-nipote,….)

BONUS FORMAZIONE

Anche quest’annosarà riconosciuto ad ogni associazione di base un BONUS FORMAZIONE, seppur di importo inferiore rispetto all’anno precedente. Dal totale delle quote parrocchiali dello scorso anno, infatti, una somma di 1.000 Euro (circa il 46%) sarà devoluta alle popolazione terremotate del centro Italia quale contributo dell’intera associazione diocesana. La parte rimanente (circa il 54%) costituirà il bonus.

Esso potrà essere goduto esclusivamentecome sconto sulle quote di iscrizione ai seguenti appuntamenti formativi diocesani:

  • PFR (Progetto Formazione Responsabili)
  • Campo Scuola Diocesano Unitario

Non sarà prevista alcuna altra modalità di utilizzo del bonus; la sua parte eventualmente non goduta resterà nelle casse dell’associazione diocesana.

RESPONSABILE ADESIONI

Ogni associazione di base nomina un “Responsabile Adesioni” che dovrà curare tutte le procedure per la gestione degli aderenti direttamente sul sito nazionale, utilizzando il software DALI’ alla pagina http://adesioni.azionecattolica.it/adesioni/login.aspx.La password di accesso è consegnata dal responsabile adesioni diocesano all’inizio del mandatotriennale e successivamente verrà variata in caso di furto, smarrimento o avvicendamento del responsabile adesioni parrocchiale.Per le iscrizioni all’anno associativo 2016/2017 si dovrà tener conto delleseguenti fasce di appartenenza:
Anno di nascita Fascia
…. – 1986 > 30 ADULTI
1987 – 1991 26-30 GIOVANI
1992 – 1998 19-25
1999 – 2002 15-18 GIOVANISSIMI
2003 – 2005 12-14 RAGAZZI
2006 – 2008 9-11
2009 -…… 0-8
Il sistema centrale porterà in carico tutti gli aderenti del precedente anno associativo, adeguando automaticamente le fasce d’età. Per i nuovi aderenti, al momento dell’immissione dei dati, la fascia d’appartenenza sarà automaticamente attribuita da Dalì.Il responsabile adesioni pertanto dovrà:

  1. Cancellare gli aderenti che non hanno rinnovato l’iscrizione;
  2. Iscrivere i nuoviaderenti riportandone tutti i dati anagrafici;
  3. Aggiornare o creare i nuclei familiari;
  4. Aggiornare gli incarichi associativi parrocchiali.

Il flag “pagato” va impostato a SI per tutti gli aderenti che confermano l’adesione e per tutti i nuovi aderenti. Nei nuclei familiari formati da oltre 3 presone il flag”pagato” va lasciato a NOsolo per i componenti per i quali e’ prevista la gratuita’.

Nei casi di aderenti che rinnovano l’adesione ma passano da una associazione parrocchiale ad un’altra va informato il responsabile adesioni diocesano provvederà ad effettuare lo spostamento.

A tutte le associazioni di base sarà consegnato un foglio elettronico (Excel) per la determinazione degli importi da versare al centro diocesano, inclusi gli sconti famiglia ed i contributi diocesani.

Prima di effettuare i versamentioccorre verificare che il “totale Da lì” del foglio elettronico sia uguale al “totale adesioni” risultante nella “Situazione Economica” di Da lì, a prova della perfetta congruenza tra i dati inseriti nel sistema e quelli riportati nel foglio elettronico.

SCHEDA ADESIONE

Il modulo della privacy coincide con la scheda adesione. Questa oltre a riportare i dati anagrafici ed associativi, contiene l’informativa per il trattamento dei dati personali utilizzati a fini associativi. La firma in calce al modulo conferma la recezione di tale informativa.Il modulo riporta quattro firme liberatorie facoltative per la divulgazione dei dati personali a terzi, sempre coerenti con gli scopi associativi (es. gestione delle cartelle cliniche o referenti medici in caso di infortuni, invio di stampa o di pubblicazioni che non siano esclusivamente i periodici associativi, mantenimento dell’anagrafica in caso di disdetta,       ).

  • Per ogni nuovo aderente la scheda adesione va stampata in bianco e compilata con i suoi dati anagrafici e associativi. L’aderente dovrà obbligatoriamente controllare la loro validità, segnare una delle caselle SI/NO per ognuna delle quattro liberatorie e sottoscrivere la scheda stessa. Per i minore di 18 anni la scheda va firmata da uno dei genitori.
  • Per ogni aderente confermato che compie 18 anni nel corso del 2017 (quindi i nati nel 1999) la scheda adesione va visualizzata su Dalì, stampata e fatta firmare dall’aderente.
  • Per gli aderenti che intendano modificare lo stato della liberatoria o apportare aggiornamenti alla propria anagrafica, la scheda adesione va visualizzata su Dalì, stampata, aggiornata e fatta firmare all’aderente.

In tutti i casi i dati contenuti nella scheda, compreso lo stato delle liberatorie, vannocorrettamente riportatisu Dalìnella scheda anagrafica dell’aderente.

Le schede adesione saranno consegnate al responsabile adesioni diocesano al momento del ritiro delle tessere per essere conservate con cura negli archivi diocesani.

CONSEGNA DELLE TESSERE

Le tessere saranno consegnate alle ATB secondo il seguente calendario:

  • MERCOLEDÌ 30/11/2016. dalle 19.00 alle 20.30, presso il centro diocesano, per le parrocchie di MOLFETTA e GIOVINAZZO
  • GIOVEDÌ 01/12/2016. dalle 19.00 alle 20.30, presso il centro cittadino di Terlizzi, per le parrocchie di TERLIZZI e RUVO
Il responsabile adesioni parrocchiale dovrà portare con sé copia della ricevuta di pagamento, la stampa del foglio elettronico utilizzato per la determinazione degli importi, le schede adesione e riceverà un numero di tessere esattamente uguale al numero di aderenti riportato sul foglio elettronico.
Mercoledì01.02.2017 dalle 19.00 alle 20.30, presso il Centro Diocesano, saranno consegnate le tessere per gli aderenti che hanno dato la loro adesione in ritardo.N.B.Vi invitiamo a registrare entro il30/11/2016il maggior numero possibile di aderenti, lasciando tempo fino al 31.01.2017esclusivamente per gli ultimi arrivi.Dopo tale data il centro diocesano non convaliderà più nessuna nuova iscrizione.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Le quote associative andranno versate in due soluzioni:

  1. l’acconto, pari ad almeno il 70% del totale, entro il 30/11/2016;
  2. il saldo entro il 31/01/2017.

Nel versamento dell’acconto va incluso anche l’importo dovuto all’AVE per testi e sussidi formativi 2016-2017 già ordinati.

Il versamento andrà fatto solo ed esclusivamente secondo le seguenti modalità:

  • Bollettino di conto corrente postale n° 66195850 intestato a AZIONE CATTOLICA DIOCESI DI MOLFETTA, RUVO, GIOVINAZZO, TERLIZZI, p.zza Giovene, 4 – Molfetta;
  • Bonifico bancario su conto corrente postale codice IBAN: IT43 V076 0104 0000 0006 6195 850 intestato a AZIONE CATTOLICA DIOCESI DI MOLFETTA, RUVO, GIOVINAZZO, TERLIZZI, presso agenzia n° 3 dell’Ente Poste Italiane in Via R. Cormio, 15/A – 70056 Molfetta

Nella causale del bollettino CCP o del bonifico va indicata chiaramente la parrocchia di appartenenza, la tipologia del versamento (Acconto|Saldo Adesioni) e, se contestuale al versamento AVE, indicare in modo distinto i due contributi (esempio: € 1.000,00 Acconto Adesioni e € 100,00 AVE).

Non saranno accettati in alcun modo pagamenti per contanti.

ASSICURACI

AssicurAci è la soluzione assicurativa per il socio dell’Azione Cattolica Italiana durante le attività svolte in parrocchia, in diocesi e a carattere nazionale. Offre assistenza e concreto sostegno per tutti i soci dell’ACI durante le attività nel caso di un evento non previsto che provochi danni fisici o economici.

La convenzione prevede:

  • il risarcimento degli eventi più gravi come gli infortuni dei soci;
  • in caso di difficoltà, l’assistenza ed il soccorso tramite una centrale operativa che affronti in modo tempestivo il problema sul luogo e nel momento in cui nasce;
  • la copertura delle spese di un avvocato nelle questioni più complesse ed onerose;
  • la responsabilità civile nello svolgimento delle attività associative.

E’ possibile assicurare anche i “non soci” che partecipano ad iniziative organizzate dall’ACI quali: convegni, incontri associativi, seminari, campi scuola, gite e pellegrinaggi,tornei di calcio, pallavolo o pallacanestro alcosto di € 2,00 a persona per attività di una giornata e di € 3,50 per attività di più giornate.

Per ulteriori informazioni potete contattare l’Amministratore DiocesanoDuccio Poli (3407977439) oppure consultare il sito internet http://www.assicuraci.it

Molfetta, 01/10/2016

L’Incaricato Adesioni Raffaele LASORSA
L’Amministratore Diocesano
Sebastiano POLI

 Scarica il documento in formato PDF

Adesione Cammino Associativo 2016-2017
Adesione Cammino Associativo 2016-2017
Adesione cammino associativo 2016-2017.pdf
444.1 KiB
76 Downloads
Dettagli



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Url: http://www.acmolfetta.it/web/2016/10/12/adesione-al-cammino-associativo-2016-2017/